The best solution for plant nutrition

Bio Project SM 20

CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

Bio Project SM 20


CONCIME ORGANICO AZOTATO

ESTRATTO FLUIDO DI LIEVITO CONTENENTE ALGHE BRUNE

Nutre, attiva e intensifica la fotosintesi clorofilliana

p/p p/v gr/lt
Azoto (N) organico 2 % 2,46 % 24,6
Carbonio (C) organico di origine biologica 20 % 24,6 % 246
pH 6,30
Sostanza organica con peso molecolare nominale <50kDa 30 %

CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

Materie prime: estratto fluido di lievito contenente alghe brune ottenuto per estrazione con acqua o soluzione acida e/o alcalina.

Parametri Fisico-Chimici

pH di una soluzione al 0,5%: 6,3
Peso specifico a 20 °C: 1,23 kg/lt

Caratteristiche e vantaggi

Formulazione liquida a base di estratto fluido di lievito contenente alghe brune.
Gli amminoacidi presenti, che derivano da autolisi enzimatica in ambiente acquoso, sono in forma levogira ovvero molto più attivi di quelli derivanti da idrolisi chimica.
Bio Project SM 20 si distribuisce in fertirrigazione o con strumenti idonei alla distribuzione di soluzioni nutritive e/o protettive o diserbanti.
Bio Project SM 20 induce una migliore moltiplicazione cellulare, incrementa lo sviluppo radicale e quello vegetativo.
I tessuti vegetativi e riproduttivi saranno più consistenti, più ricchi in clorofilla con una attività fotosintetica esaltata.
Bio Project SM 20 stimola la microflora del terreno aumentando la fertilità microbiologica dei terreni, incrementa la produzione e migliora le caratteristiche qualitative delle produzioni.
Grazie ai suoi componenti di origine naturale, esclusivamente vegetali e a base di alghe, Bio Project SM 20 potrà essere impiegato nel livello di biologico destinato anche all’alimentazione di chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Modalità e dosi d’impiego

Bio Project SM 20 si impiega in fertirrigazione o con strumenti idonei alla distribuzione di soluzioni nutritive e/o protettive o diserbanti, a partire dalle prime fasi nelle colture orticole e nelle colture arboree ripetendo il trattamento 3-4 volte durante il ciclo.
Pesco, albicocco, susino e ciliegio, pero, melo, vite, agrumi, olivo e piccoli frutti: in fertirrigazione durante tutto il ciclo ripetendo l’intervento 3-4 volte alla dose di 10-15 lt/ha.
Pomodoro, patata, melanzana, peperone, zucchino, cetriolo, fagiolino, fragola, asparago: in fertirrigazione durante tutto il ciclo ripetendo l’intervento 3-4 volte alla dose di 10-15 lt/ha.
Ortaggi da foglia: in fertirrigazione durante tutto il ciclo ripetendo l’intervento 3-4 volte alla dose di 10-15 lt/ha.
Colture ornamentali e floricole: in fertirrigazione durante tutto il ciclo ripetendo l’intervento 3-4 volte alla dose di 10-15 lt/ha.

Miscibilità

Il prodotto è miscibile con altri formulati ma si consiglia di effettuare sempre piccoli test per verificare la compatibilità.

Confezioni

Tanica da lt 20 · Cisternetta da lt 1.000