The best solution for plant nutrition

Plantagrow

Plantagrow




CONCIME CE · CONCIME NPK (Mg) 5-20-10 (2,4) CON BORO (B), RAME (Cu), FERRO (Fe), MANGANESE (Mn), MOLIBDENO (Mo) E ZINCO (Zn)


Ottenuto per miscelazione · Per uso orticolo



Azoto (N) totale 5 %
Azoto (N) ammoniacale 4 %
Azoto (N) ureico 1 %
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua 20 %
Ossido di potassio (K2O) solubile in acqua 10 %
Ossido di magnesio (MgO) solubile in acqua 2,4 %
Boro (B) solubile in acqua 1,5 %
Rame (Cu) solubile in acqua 0,5 %
Ferro (Fe) chelato con EDTA 0,1 %
Manganese (Mn) solubile in acqua 2 %
Molibdeno (Mo) solubile in acqua 0,1 %
Zinco (Zn) solubile in acqua 4 %





Caratteristiche e vantaggi


Plantagrow é una formulazione esclusiva a base di macro e micro elementi attivati con acidi fulvici, acidi umici e sostanze bio-attivatrici.
Il suo uso mirato consente una accelerazione dei processi metabolici attraverso un rinforzo della attività fotosintetica, migliora la moltiplicazione cellulare e la conseguente distensione cellulare.
Il boro e il molibdeno partecipano alla formazione dei tubercoli azotofissatori nelle radici delle leguminose (soia, fagioli, fagiolini, …); lo zinco è catalizzatore della sintesi del triptofano, amminoacido precursore dell’acido indole-3-acetico, una auxina, sostanza promotrice della crescita.


Applicazioni:


1. Stimolare la germinazione dei semi (patate, mais, grano, etc.)
2. Bio-attivare il sistema radicale delle giovani piantine
3. Bio-indurre le gemme fiorali
4. Promuovere l’emissione dei germogli e il loro sviluppo
5. Migliorare la fioritura e l’allegagione dei frutti
6. Aumentare la produttività


Modalità e dosi d’impiego


Plantagrow si impiega per via fogliare o miscelato con le sementi.


Trattamento dei semi di mais, grano, girasole, colza, patata
Obiettivo: miglior germinazione e radicazione.
Periodo: alla semina miscelare al seme, nella tramoggia della seminatrice, 5-6 grammi per kg di sementi.


Colture estensive (cereali, raps, girasole)
Obiettivo: migliara la fioritura e l’allegagione.
Periodo: durante lo sviluppo delle piante alla dose di 150-250 gr/100 litri di acqua; inizio fioritura alla dose di 2,5 kg/ha.


Frutteti
Obiettivo: bio-induzione delle gemme, allungamento dei germogli, miglior fioritura e allegagione.
Periodo: rottura della dormienza delle gemme alla dose di 50-100 gr/100 litri di acqua; durante l’induzione delle gemme a fiore alla dose di 50-100 gr/100 litri di acqua; all’inizio della fioritura alla dose 1-1,5 kg/ha; ripetere 2/3 volte.


Colture orticole
Obiettivo: promuovere una miglior radicazione, fioritura e allegagione.
Periodo: durante lo sviluppo della pianta, all’inizio e durante la fioritura alla dose di 150-200 g/100 litri di acqua (2 kg per ettaro).


Patata
Obiettivo: stimola l’accrescimento delle radici e la tuberificazione.
Periodo: prima della fioritura, durante la formazione dei tubercoli radicali, alla dose di 250 gr/100 litri di acqua (2,5 kg); ripetere 3 volte.


Asparago
Obiettivo: favorisce l’accrescimento del turione.
Periodo: durante l’accrescimento dei turioni, alla dose di 250 gr/100 litri di acqua (2,5 kg/ha); ripetere 3 volte.




Miscibilità


Il prodotto è miscibile con altri formulati ad esclusione di quelli contenenti calcio e si consiglia, comunque, di effettuare sempre piccoli test per verificare la compatibilità.


Confezioni


Sacchetto da kg 1 e kg 2,5